Posted by on set 13, 2007 in blog, eventi centro giovani, teatro | 0 comments

Storia del laboratorio “Fare Teatro”Il laboratorio è nato 8 anni fa a cura dell’ attrice Luisa Vermiglio, la quale segue il gruppo in tutte le sue fasi di crescita. Coadiuva gli esperti che vengono invitati a condurre stages intensivi per offrire l’ opportunità ai giovani di confrontarsi con esperienze professionali significative. Inoltre supporta i giovani nel percorso di costruzione di un testo per arrivare alla messa in scena di una rappresentazione finale, quale prodotto che rappresenti il percorso seguito dagli stessi giovani.

 

Il laboratorio prevede :

  • lo studio delle tecniche teatrali di base (linguaggio del corpo, percezione dello spazio, uso della voce, improvvisazione, dizione, lettura ed interpretazione del testo, tecniche del racconto);
  • alcuni stages di approfondimento con professionisti del settore ;
  • incontri e laboratori con alcuni dei protagonisti di ContrAZIONI, la rassegna dedicata ai “nuovi percorsi scenici” interna al cartellone di prosa del Teatro Comunale di Monfalcone;
  • Il laboratorio si caratterizza anche per il lavoro di ricerca delle proprie radici, per l’ avvio alla scoperta della storia dei ragazzi del gruppo e alla scoperta di come comunicare attraverso le tecniche teatrali della narrazione.

Il percorso è quindi fortemente in relazione con i propri contesti di vita, di appartenenza, di esperienza e di storia che il nostro territorio ha avuto nel passato e sta attraversando.

Gli spettacoli che il laboratorio ha realizzato negli anni sono i seguenti:

 

  • Rito d’ autunno (2001, Teatro Comunale di Monfalcone) : rappresentazione sul tema del vino liberamente tratta da “Le Baccanti” di Euripide.
  • Nel ventre della balena (2002, Teatro Comunale di Monfalcone e Teatro Miela di Trieste) : atto unico scritto ed interpretato dai ragazzi sulla storia dei Cantieri Navali di Monfalcone.
  • Incontro alla villa (2003 ) : liberamente tratto da “I giganti della montagna” di Pirandello.
  • Porto di Babele (2003, Teatro Comunale di Monfalcone) : atto unico scritto ed interpretato dai ragazzi sui Cantieri Navali di Monfalcone.
  • Delirio a sei (2004) : liberamente tratto da “Delirio a due” di Ionesco.
  • Progetto cantiere (2005, stagione di prosa del Teatro Comunale di Monfalcone e Mittelfest di Cividale del Friuli) : spettacolo composto dagli atti unici “Nel ventre della balena” e “Porto Babele”.
  • Una terra fatta di acqua (2005) : messinscena dedicata al Bangladesh scritta dai ragazzi.
  • Alice a San Polo (2005, Ospedale di S. Polo di Monfalcone) : azione scenica liberamente tratta da “Alice nel paese delle meraviglie” di Carroll.
  • Explicit ? (2007, Teatro “Testoni”di Bologna e Centro di Aggregazione Giovanile di Monfalcone) : atto unico liberamente ispirato ad “Antigone” di Sofocle.

LETTURE E PERFORMANCE

  • Dante chi ? (2002 Teatro Comunale di Monfalcone) : lettura scenica a corredo dello spettacolo “Dante-Inferno” di e con David Riondino.
  • Omaggio a Dacia Maraini (2004 Galleria Comunale d’ Arte Contemporanea di Monfalcone) : lettura scenica a corredo dell’ incontro con la scrittrice.
  • Reading per amici e nemici (2004 Galleria Comunale d’ Arte Contemporanea di Monfalcone) : lettura scenica a corredo dell’ incontro con lo scrittore Giampaolo Spinato.
  • PAZ (2005 Galleria Comunale d’ Arte Contemporanea di Monfalcone) : performance nell’ ambito della mostra “Andrea Pazienza. Segni e memorie per una rockstar”.
  • Incipit (2005 Biblioteca Comunale di Monfalcone) : reading itinerante realizzato con l’ artista Andrea Contin per l’ inaugurazione della biblioteca.
  • Action Poetry (2005 e 2007,centro di Monfalcone) : letture itineranti per le strade e nelle case di Monfalcone in occasione del Festival Internazionale di Poesia e Musica “Absolute Poetry”.

INCONTRI E LABORATORI COLLEGATI ALLA RASSEGNA “ContrAZIONI”

Marco Baliani (2001), Eugenio Allegri (2002 e 2004), Marco Paolini (2003), Davide Enia (2004), Enrico Messina e Micaela Sapienza (2004 e 2005), Serena Sinigaglia (2004 e 2007), Mario Perrotta (2005), Andrea Casentino (2005), Ulderico Pesce (2006), Giulio Baraldi e Alessandro Castellucci (2006), Paolo Mazzarelli (2006), Marcela Serli (2007).